Come faccio a recuperare un credito?

Sono pochi coloro che non si sono mai dovuti chiedere come e cosa fare per recuperare un credito.

Non occorre essere necessariamente degli imprenditori, dei liberi professionisti o dei capitalisti per avere la necessità di recuperare un credito…

Le procedure di recupero crediti possono essere molto diverse tra loro, anche a seconda della natura del credito, del tempo trascorso da quando il debito è stato contratto…

Il debitore, secondo il Codice Civile, risponde del proprio debito non solo con il suo attuale patrimonio personale, ma anche con l’eventuale futuro, con lo stipendio o la pensione e/o con eventuali eredità.

Tracciamo una linea comune delle cose da fare per recuperare un credito, indipendentemente dalla natura dello stesso, in modo rapido e senza spese ultronee.

Innanzitutto dobbiamo identificare univocamente il debitore: non sono rari i casi in cui chi si rivolge ai nostri uffici è convinto di vantare un credito nei confronti di una persona fisica, mentre invece a suo tempo ha emesso fattura (rimasta insoluta) ad una società di capitali.

Una volta identificato univocamente il debitore, occorre sapere se e dove questi sia rintracciabile: anagraficamente se si tratta di persona fisica, oppure ove ha sede legale se si tratta di persona giuridica.

Conoscere la residenza di un debitore o l’indirizzo esatto della sede legale di una azienda è di basilare importanza tanto ai fini delle eventuali notifiche, quanto per individuare il Tribunale competente, nella denegata ipotesi di un recupero crediti stragiudiziale.

Esistono infatti due sistemi per recuperare un credito: stragiudiziale e giudiziale.

Sistema stragiudiziale: prima opzione, che comprende tutte quelle attività finalizzate a chiudere con il debitore in maniera bonaria.

Sistema giudiziale: è la seconda opzione, nel caso in cui la prima non abbia portato alcun risultato. Qualora il debitore non sia completamente insolvibile, oltre che insolvente, si ricorre ad un Avvocato che intervenga con procedimenti legali consecutivi quali: la messa in mora, il ricorso per decreto ingiuntivo, l’atto di precetto ed infine il pignoramento.

Per stabilire quale possa essere l’opzione più conveniente per il creditore, occorre essere a conoscenza di:

  • indirizzo di residenza e/o di domicilio del debitore (conferma di esistenza in vita) – indirizzo sede legale dell’azienda debitrice e del di lei legale rappresentante
  • attività lavorativa e/o pensione del debitore – operatività o meno dell’azienda debitrice
  • negatività ufficiali quali protesti, fallimenti
  • eventuali utenze telefoniche intestate alla persona debitrice, sia essa fisica o giuridica
  • esistenza di qualsivoglia bene immobile in capo alla persona debitrice, con indicazione di eventuali gravami
  • esistenza di conti correnti (bancari e/o postali), di carte di credito dotate di IBAN, libretti di risparmio e di qualsivoglia eventuale credito presso terzi utilmente pignorabile.
E nel caso in cui debitore sia deceduto? Cosa faccio a recuperare un credito se il debitore è deceduto?

Per recuperare un credito nel caso in qui il debitore sia deceduto, occorre richiedere una specifica ricerca volta sia all’identificazione degli eventuali eredi, sia al loro rintraccio. E’ poi sicuramente utile fare istanza di accesso agli atti e sapere se l’eredità sia stata accettata o meno.

ServiziAvvocatiAziende, partner di Servizisicuri.com, mette a disposizione tutti gli strumenti informativi investigati volti ad un rapido recupero dei crediti, in modo che il creditore non  debba affrontare spese inutili nel caso in cui il debitore risulti essere insolvibile.

Rivolgendosi a ServiziAvvocatiAziende, quando il debitore risulta essere intestatario di beni immobili e/o mobili, e/o derivanti da attività lavorativa subordinata e/o da pensione, si avrà la certezza di recuperare il credito.

Sei un creditore e devi recuperare un credito? Per rintraccio debitore, rintraccio posto di lavoro, individuazione pensione ed Ente erogante, rintraccio eredi, rintraccio beni immobili, rintraccio conto corrente, rintraccio negozi giuridiciclicca qui oppure chiama il 3391465912 e chiedi un preventivo personalizzato gratuito.